La nostra rete

made with love from Joomla.it

Avviso Legale

Ai sensi della Legge 62 del 2001, agoraliberieforti.org non è un prodotto editoriale.
Come tale non rientra nella definizione di cui all'art. 1 della medesima legge (con applicazione della connessa disciplina) e in particolare non è soggetto agli obblighi di cui alla legge 47 del 1948, artt. 2 e 5, anche perché agoraliberieforti.org /oltre non essere un prodotto editoriale/ non è una testata giornalistica.

Luigi Caruso

Luigi Caruso

Sono il proprietario del marchio WebRobotic® e socio della «Logica S.C.» mi occupo di Comunicazione e Marketing con metodo Olistico.

Mi piace specificare il mio metodo di lavoro, perché tutti poi mi chiedono: “olistico” in che senso? Mi piace perché questa è la caratteristica che mi distingue: un approccio alle cose Multi Disciplinare.

Sto contribuendo alla comunicazione e al marketing di Agorà Liberi e Forti.

Giovedì, 01 Agosto 2013 00:00

Festa d'Estate 2013 FotoGallery

Guarda le Foto della Festa cliccando su leggi tutto.

Lunedì, 16 Settembre 2013 00:00

#Bergamo da oggi ha una nuova voce

Siamo lieti di annunciarvi che da oggi la zona di Bergamo ha una nuova voce, quella di Agorà Liberi e Forti.

Chi mi conosce veramente sa sicuramente due cose di me: che ci sono poche cose che odio; e che sono moderato, qualcuno dice anche troppo.

La prima cosa che odio è la parola odio; la seconda è il terrorismo; la terza è l'anarchia. In quanto ad essere troppo moderato, il problema è che sono anche osservatore, calmo e riflessivo. Sì sono anche timido.

Dodici anni fa l'attacco terroristico agli Stati Uniti d'America. Attualmente, le minacce per New York sono uguali se non maggiori a quelle precedenti all'11 settembre 2001. La domanda è perché?

La grave situazione Economica in cui versa il nostro Paese non si inserisce in una fase di ordinaria ciclicità. La concomitante situazione Politica dimostra che siamo nel mezzo di una crisi strutturale del capitalismo di relazione e di clientela costruito negli ultimi cinquant’anni, fondato sull’oblio del debito pubblico, sulla svalutazione della valuta, sulla rendita di posizione assicurata all’Italia dalla guerra fredda e da modelli di sviluppo superati.

Il locale è stato adeguato nel 1996 alle norme vigenti in materia di sicurezza. Dispone di un'ampia pedana di 15 metri di larghezza per 6,50 di profondità /dotata di un impianto luci e altoparlanti/ dove si possono fare spettacoli teatrali e concerti. 

Sembra quasi una beffa che l'ultimo Film proiettato al Cinema Italia lo scorso maggio, prima della chiusura estiva, sia stato "Il lato positivo". Una beffa perché la pellicola di David O. Russell potrebbe essere l'ultima della storia ultracinquantennale della sala sommese, una delle ultime in provincia che ancora era riuscita a resistere all'avvento dei multisala e alla crisi irreversibile del settore.

 

Mercoledì, 07 Agosto 2013 08:07

Giancarlo Rapa poteva essere rientro

Giancarlo Rapa avanti ai cancelli di AMSC

Servizio sulla vicenda di Giancarlo Rapa reintegrato come Operaio Specializzato dal giudice in AMSC ma l'azienda gli propone solo mansioni non specializzate.

Mercoledì, 07 Agosto 2013 07:52

Gallarate alla riconquista del verde

Gallarate alla riconquista del verde

Servizio "Vergogna" di Rete 55 su degrado a Gallarate 06 08 2013 Sindaco Guenzani.

Il presidente del Consiglio Regionale Cattaneo inizia a Lodi un lungo viaggio che nei prossimi mesi lo porterà a conoscere i cento maggiori comuni della Lombardia. La politica deve tornare ad essere vicina alla gente e il punto di partenza di questo desiderio è stata la città di Lodi.

Una delegazione della Commissione Ambiente, presieduta da Luca Marsico, si è recata a Brescia per un sopralluogo agli impianti dell'azienda chimica Caffaro e ai parchi pubblici circostanti dovo sono state rilevate tracce di inquinamento da Pcb.

Sabato, 13 Luglio 2013 10:59

Allenatore nel pallone

Devo ammettere, uno dei miei "difetti" è dividere gli esseri umani in due categorie: "la gente" e "le persone". La gente mi evoca una massa indefinita, le persone invece /anche se è un plurale/ mi evoca il singolo ben distinto. 
Alla "gente" la mia mente associa tutto ciò che è negativo, acefalo, ci sono trattati che spiegano dove l'essere umano in gruppo può arrivare. Per esempio una volta sono andato ad una manifestazione di pacifisti per la pace, mi hanno tirato le pietre usando le bandiere multicolore come fionda. 
Le "persone" invece sono belle, educate, hanno un cervello. Intendiamoci, ci sono tante persone che non la pensano come me, ma con le persone ci si può confrontare.

Cerca