La nostra rete

made with love from Joomla.it

Avviso

Raccontaci quello che vorresti dalla politica locale e nazionale e insieme potremo realizzarlo. Condividi la tua visione qui.

Log In/Out

Avviso Legale

Ai sensi della Legge 62 del 2001, agoraliberieforti.org non è un prodotto editoriale.
Come tale non rientra nella definizione di cui all'art. 1 della medesima legge (con applicazione della connessa disciplina) e in particolare non è soggetto agli obblighi di cui alla legge 47 del 1948, artt. 2 e 5, anche perché agoraliberieforti.org /oltre non essere un prodotto editoriale/ non è una testata giornalistica.

Attenzione #Oggi 12 ottobre 2013 a #Saronno @ComiLara

SBAGLIATO E PERICOLOSO AUTORIZZARE LA MANIFESTAZIONE DI TELOS IL GIORNO STESSO IN CUI SFILA FORZA NUOVA ED È IN PROGRAMMA UNA MANIFESTAZIONE CON 600 BAMBINI

Nell'autorizzare la manifestazione di Telos lo stesso giorno in cui è in programma un corteo di Forza Nuova il sindaco Porro si rende responsabile di qualunque cosa accadrà in città. Una decisione ancora più grave visto che il 12 ottobre, a Saronno, ci sarà anche una manifestazione con 600 bambini, e il mio pensiero va innanzitutto alla loro incolumità e a quella delle famiglie. Una scelta di buon senso sarebbe stata invece quella di negare l'autorizzazione al corteo promosso dagli aderenti al centro sociale visto che la domanda è stata inoltrata solo recentemente, mentre Forza Nuova ha avanzato la richiesta mesi prima. Il sindaco Porro nel suo programma elettorale ha promesso 'una città dove vivere in legalità e sicurezza', tanto da definire 'indispensabile diffondere la cultura delle regole'. Se non è in grado di mantenere quegli impegni, allora è bene che vada a casa.

Va precisato che mentre Forza Nuova a Saronno non ha mai creato problemi di sicurezza, al contrario Telos ha dato continui grattacapi in tema di ordine pubblico. Il sindaco dovrebbe poi ricordarsi che sta autorizzando una manifestazione di abusivi che da ormai un anno occupano uno stabile comunale, quello di via don Monza. E in tutto questo tempo Porro non è stato in grado di fare rispettare la legge. Impari la lezione dal sindaco e vicepresidente Anci, Alessandro Cattaneo, che in dieci giorni ha risolto con gli sgomberi il problema delle occupazioni abusive nella sua città, a Pavia.

Pubblicato in Saronno

Non c'è ombra di dubbio, tra una giovane /non più promessa/ parlamentare che /oltre a svolgere una presenza riconosciuta autorevole a Strasburgo/ affronta con una sconcertante "sicumera" i media nazionali (Floris, Del Debbio, Santoro .. ) e il Valente e caratteriale giornalista amico di potenti e affermati politici provinciali e non .. affermiamo immediatamente che ha ragione Coronetti!

l brindisi di protesta contro l'ordinanza anti-alcol, inscenato il 16 Giugno in piazza Libertà, è stata l'ennesima dimostrazione che a Saronno comandano gli attivisti del centro sociale Telos e che il sindaco Porro gli ha dato le chiavi della città. Non entro nel merito della decisione dell'amministrazione, ma una volta presa va fatta rispettare. [Una ordinanza del Comune di Saronno da aprile, vieta il consumo degli alcolici all'aperto. La violazione è punita con multe a partire da 100 euro (ndr)] Non si possono usare due pesi e due misure, multare due ragazzi che bevono una birra, come è capitato in settimana e chiudere gli occhi se in cinquanta si fanno beffe del regolamento comunale in piazza.

Venerdì Telos organizza un nuovo 'botellon' e rincara la dose sabato con un presidio contro l'arresto dell'attivista saronnese accusato dopo gli scontri avvenuti in occasione dello sgombero dell'ex Cuem, la libreria autogestita dentro l'Università Statale di Milano.

Pubblicato in Saronno
Martedì, 25 Giugno 2013 16:24

Il PDL è vivo vegeto e conta

Gentile direttore, ho letto con attenzione il fondo apparso sulla "Prealpina" del 23 giugno firmato da Vincenzo Coronetti.

Le argomentazioni e le teorizzazioni espresse contrastano con i fatti. Dall'articolo traspare un'incomprensibile acrimonia verso la nuova gestione del Pdl: forse perché è meno litigiosa e più compatta? Spero che a monte non ci siano motivi di natura a personale.

Pubblicato in Rassegna Stampa

Cerca