La nostra rete

made with love from Joomla.it

Avviso

Raccontaci quello che vorresti dalla politica locale e nazionale e insieme potremo realizzarlo. Condividi la tua visione qui.

Log In/Out

Avviso Legale

Ai sensi della Legge 62 del 2001, agoraliberieforti.org non è un prodotto editoriale.
Come tale non rientra nella definizione di cui all'art. 1 della medesima legge (con applicazione della connessa disciplina) e in particolare non è soggetto agli obblighi di cui alla legge 47 del 1948, artt. 2 e 5, anche perché agoraliberieforti.org /oltre non essere un prodotto editoriale/ non è una testata giornalistica.

Il blog di Luca Marsico

Il blog di Luca Marsico (11)

Insieme abbiamo tagliato un traguardo prestigioso e importante quale quello dell'elezione al Consiglio regionale della Lombardia!
Potremo, insieme, portare sobrietà, etica e ascolto del territorio della nostra Provincia in Regione Lombardia: sarò, infatti, il rappresentante di tutti voi nella massima Istituzione regionale grazie all'esperienza maturata, in tanti anni, quale amministratore locale.

Luca MARSICO (forza italia-pdl): «positivo confronto con il presidente sul progetto di Agorà e sulla politica regionale e locale»

La trattazione della questione relativa agli interventi di Revamping per l'inceneritore ACCAM di Busto Arsizio necessita di ulteriori approfondimenti vista l'evidente distonia tra quanto deliberato dall'assemblea della società e i desiderata dei numerosi Comuni interessati.

Martedì, 31 Dicembre 2013 17:35

@PresLucaMarsico: Buon 2014

Scritto da

Cari amici,

eccoci arrivati alla conclusione di questo 2013: un anno che ricorderò per sempre nella mia storia personale e politica in quanto, grazie alla vostra fiducia ed indispensabile aiuto, con le elezioni regionali dello scorso febbraio, sono stato eletto al Consiglio regionale della Lombardia.

Un risultato raggiunto assieme al termine di un entusiasmante campagna elettorale che ci ha consentito di poter portare le nostre idee e proposte all'interno del terzo Parlamento italiano.

Dopo aver letto il commento di Raffaele Cattaneo -in ordine al voto espresso dal Consiglio Comunale di Varese- sulla proposta del conferimento della cittadinanza onoraria a Varese per Silvio Berlusconi, mi piace poter svolgere qualche breve considerazione.

Martedì, 17 Dicembre 2013 13:59

Santo Natale 2013

Scritto da

Nei momenti di difficoltà di una famiglia, di una piccola comunità, si cerca l’unione e la coesione volta a tentare di uscire dalla situazione critica: ogni singolo componente fa squadra per cercare la migliore soluzione possibile con senso di responsabilità.
Un modello che ci accompagna da sempre, e che deve accompagnare anche l’impegno civico dei moderati a favore di tutta la collettività, sia che si tratti di una realtà comunale, sia che si tratti della nostra provincia, Regione o Stato. Ciascuno deve sempre apportare per quel frammento di responsabilità che lo contraddistingue, idee, soluzioni e proposte che possano essere utili per ciascun cittadino.

La sfida per il popolo dei moderati è proprio questa: essere il volano attorno al quale costruire percorsi a favore della collettività in cui ciascuno sia attore protagonista e non venga abbandonato a sé stesso, anche in momenti economici ancora difficili, seppur segnati da qualche minimo indicatore di miglioramento.

La realtà associativa «Agorà Liberi e Forti» che ho contribuito a fondare, quasi quattro anni fa a Varese, compie oggi ufficialmente un ulteriore passo fondamentale nell’espandersi e strutturarsi in diverse città della nostra regione e non solo creando legami con altre realtà associative costituendo, così, una rete di cittadini, amministratori locali e persone impegnate per il bene della cosa pubblica volta a stimolare il confronto e ad avanzare proposte serie e concrete per il bene comune.

Centotrentasette partecipanti per un evento globale che porrà al centro il pianeta e la persona come principale protagonista rispetto ai cambiamenti dell’ambiente e della natura nella quale ci troviamo a vivere: è questo, a mio giudizio, il senso dello slogan pensato per l’edizione milanese dell’esposizione universale prevista nel 2015 ovvero “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.

Sarà indubbiamente un’opportunità di prestigio per la provincia di Varese sotto l’aspetto produttivo, occupazionale, turistico e che contribuirà, negli auspici, in modo determinante a ridare vigore al comparto industriale a cominciare dalle piccole e medie imprese di cui la nostra realtà provinciale è disseminata.

Il cittadino e il paziente sono e saranno sempre coloro che dovranno essere posti al centro dell’offerta sanitaria: è questo il punto di partenza o meglio il punto fermo che guiderà le Istituzioni lombarde e il gruppo di lavoro alla riforma della sanità regionale.
La sanità ha da sempre rappresentato il fiore all’occhiello di una Regione, come la Lombardia sempre all’avanguardia che ha saputo offrire ai propri cittadini e non solo Poli ospedalieri di prim’ordine con cure specializzate e assistenza puntuale.

Lunedì, 02 Settembre 2013 06:53

@PresLucaMarsico : Cari amici, ci siamo!

Scritto da

Dopo la pausa estiva ci ritroveremo, lunedì 9 settembre presso il Collegio De Filippi di Varese, per la prima assemblea pubblica di Agorà che, di fatto, aprirà la nuova stagione politica e amministrativa per la nostra provincia e non solo.

Mercoledì, 19 Giugno 2013 17:03

Marsico: "Ascoltare la voce del territorio"

Scritto da

Il presidente della commissione ambiente plaude dopo l'approvazione della mozione che impegna la Giunta Regionale ad opporsi ad Elcon.

Cerca

Rassegna Stampa