La nostra rete

made with love from Joomla.it

Avviso Legale

Ai sensi della Legge 62 del 2001, agoraliberieforti.org non è un prodotto editoriale.
Come tale non rientra nella definizione di cui all'art. 1 della medesima legge (con applicazione della connessa disciplina) e in particolare non è soggetto agli obblighi di cui alla legge 47 del 1948, artt. 2 e 5, anche perché agoraliberieforti.org /oltre non essere un prodotto editoriale/ non è una testata giornalistica.

Giovedì, 14 Novembre 2013 16:43

@PresLucaMarsico, #Varese: [#Moderati: Quali responsabilità per il bene del paese]

Scritto da  Luca Marsico
Vota questo articolo
(1 Vota)
Luca Marsico Presidente Commissione Ambiente e Protezione Civile di Regione Lombardia - Milano: Primo Forum Associazioni Agorà Libere e Forti Luca Marsico Presidente Commissione Ambiente e Protezione Civile di Regione Lombardia - Milano: Primo Forum Associazioni Agorà Libere e Forti

Nei momenti di difficoltà di una famiglia, di una piccola comunità, si cerca l’unione e la coesione volta a tentare di uscire dalla situazione critica: ogni singolo componente fa squadra per cercare la migliore soluzione possibile con senso di responsabilità.
Un modello che ci accompagna da sempre, e che deve accompagnare anche l’impegno civico dei moderati a favore di tutta la collettività, sia che si tratti di una realtà comunale, sia che si tratti della nostra provincia, Regione o Stato. Ciascuno deve sempre apportare per quel frammento di responsabilità che lo contraddistingue, idee, soluzioni e proposte che possano essere utili per ciascun cittadino.

La sfida per il popolo dei moderati è proprio questa: essere il volano attorno al quale costruire percorsi a favore della collettività in cui ciascuno sia attore protagonista e non venga abbandonato a sé stesso, anche in momenti economici ancora difficili, seppur segnati da qualche minimo indicatore di miglioramento.

È un compito di grande rilevanza, ma il nostro Paese da sempre ha insito nella sua storia una forte impronta di figure politiche di primo piano moderate: fin dall’origine della nostra Repubblica, esponenti come Alcide De Gasperi hanno saputo, grazie alla loro lungimiranza e senso dello Stato, far beneficiare l’Italia di provvedimenti strategici come il Piano Marshall che ci ha, poi di fatto, condotto al boom economico degli anni sessanta.

Su basi moderate, negli anni ’50, figure come Robert Schuman di cui, proprio quest'anno ricorre il cinquantesimo dalla scomparsa, hanno dato vita anche alla moderna Unione Europea istituendo dapprima la «CECA», mutata poi in «CEE» ed oggi, appunto, «UE».

I valori e lo spirito dei moderati sono ugualmente alla base del Partito Popolare Europeo nel quale tutti noi ci riconosciamo ed a cui guardiamo come prezioso modello di riferimento e guida nell’agire politico quotidiano.

I moderati sono, perciò, una grande famiglia politica che, condividendo assieme la strada sui cui si fonda la storia sia dell’Italia che dell’Europa mette a servizio, con responsabilità, forze ed energie per il bene comune.

Vi aspetto lunedì 18 novembre presso la Sala Borghi del Collegio Arcivescovile De Filippi - Varese - per dialogare assieme e mettere in comune proposte guardando al futuro dei nostri figli e nostro nel solco della tradizione.

Letto 1526 volte Ultima modifica il Giovedì, 14 Novembre 2013 17:59

Cerca

Rassegna Stampa