La nostra rete

made with love from Joomla.it

Avviso

Raccontaci quello che vorresti dalla politica locale e nazionale e insieme potremo realizzarlo. Condividi la tua visione qui.

Log In/Out

Avviso Legale

Ai sensi della Legge 62 del 2001, agoraliberieforti.org non è un prodotto editoriale.
Come tale non rientra nella definizione di cui all'art. 1 della medesima legge (con applicazione della connessa disciplina) e in particolare non è soggetto agli obblighi di cui alla legge 47 del 1948, artt. 2 e 5, anche perché agoraliberieforti.org /oltre non essere un prodotto editoriale/ non è una testata giornalistica.

Il blog di Marcello Pedroni

Il blog di Marcello Pedroni (3)

Dalla nostra fondazione abbiamo organizzato una serie di incontri pubblici e dibattiti su moltissimi temi che riguardano il nostro territorio. In questa ottica avere un sito internet moderno e di facile consultazione ed un blog sempre attivo diventa fondamentale per mantenere aperto il canale del dialogo con tutti.

Venerdì, 30 Agosto 2013 15:35

Pedroni: SI RIPARTE

Scritto da

Il 9 settembre AGORÀ LIBERI E FORTI si ritrova in un'Assemblea di tutti i soci e simpatizzanti, ma aperta e tutti coloro che fossero interessati ai nostri lavori. L'appuntamento è a Varese alle 21, presso il collegio De Filippi.

Gli argomenti di attualità certamente non mancano, sia a livello politico nazionale, sia al più modesto livello locale. Siamo di fronte ad una situazione che non mi pare di esagerare nel definire storica, sul piano del Governo e del livello di democrazia del Bel Paese. Lo scontro non è, come pare o si vuol fare apparire tra Berlusconi ed i suoi adepti e la Magistratura, è in gioco il tipo di civiltà democratica e quindi di reale divisione tra i poteri dello Stato.

L'occasione (la cena conviviale in programma questa sera a Castello Cabiaglio) servirà per fare il punto sulla complessa situazione del Popolo della Libertà. Complessa a Roma per tutto quel che si sa, esposta a qualunque sviluppo, foriera di ulteriori pasticci e conseguenze per la tenuta stessa del governo. Complessa in provincia di Varese per le difficoltà - peraltro negate dai diretti interessati - a riposizionarsi su livelli chiari, condizionanti per gli avversari, di reale forza politica. In questo clima, la componente laica di Agorà si ritrova questa sera con Mario Mantovani, coordinatore regionale e Mariastella Gelmini, ex ministro del governo Berlusconi e plenipotenziaria pidiellina in Lombardia, per tracciare un punto fermo nel mezzo della bufera generale. Agorà, gruppo che gestisce un importante patrimonio di voti nel Varesotto, che fa capo al sommese Marcello Pedroni (presidente dell'associazione) e al gallaratese Nino Caianiello, chiamato il mullah, uno degli uomini-faro del Pdl provinciale pur non essendo iscritto al partito a causa delle note grane giudiziarie che lo riguardano. Di sicuro, anima e mente di Agorà.

Cari amici,

la nostra associazione che /da sempre/ comprende tutti coloro che sentono l'esigenza di esprimere la propria voce nel campo della politica e del sociale più in generale,

da oggi dispone di un sito internet rinnovato nei contenuti e nelle potenzialità e di un "blog" che permette di dialogare con tutti consentendoci di raccogliere i suggerimenti di coloro che si sentiranno di fornirceli.

Cerca

Rassegna Stampa