La nostra rete

made with love from Joomla.it

Avviso

Raccontaci quello che vorresti dalla politica locale e nazionale e insieme potremo realizzarlo. Condividi la tua visione qui.

Log In/Out

Avviso Legale

Ai sensi della Legge 62 del 2001, agoraliberieforti.org non è un prodotto editoriale.
Come tale non rientra nella definizione di cui all'art. 1 della medesima legge (con applicazione della connessa disciplina) e in particolare non è soggetto agli obblighi di cui alla legge 47 del 1948, artt. 2 e 5, anche perché agoraliberieforti.org /oltre non essere un prodotto editoriale/ non è una testata giornalistica.

Mercoledì, 08 Luglio 2015 09:39

Nino @NCaianiello assolto dal reato di Peculato

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)


Stasera un mio caro amico, più che amico fratello, dopo un calvario giudiziario durato 10 anni, è stato assolto dalla Cassazione perché il reato a lui ascritto (peculato) NON SUSSISTE.
Una gioia perché questo paese, aldilà dei Renzi dei Napolitano dei Letta e dei Monti, ha dimostrato ancora una volta le sue solide radici democratiche costituzionali. Dall'altro mi chiedo chi risarcirà questo Italiano, non tanto dal lato economico/patromoniale, ma nei suoi affetti, la gogna che ha dovuto subire lui e chi gli stava accanto. Questa vittoria la dedico a chi lo ha accusato, a chi lo ha condannato prima che si esprimesse la "vera" giustizia, a chi lo ha infamato all'interno del partito, a chi ha orchestrato tutto questo, a chi, recentemente su fb, lo ha accostato a capo di una banda di galeotti (ma per questo risponderà nelle sedi opportune). La verità è una sola: è un leader. Ciro Calemme

Questa sera la Suprema Corte di Cassazione ha assolto Nino Caianiello – con la formula "il fatto non sussiste" – dal reato di peculato, che gli veniva contestato per la nota vicenda dell’utilizzo del telefono aziendale.
Ci sono voluti dieci anni di calvario giudiziario, ma alla fine la Giustizia, ha saputo riconoscere l’innocenza di Nino della quale io, personalmente, non avevo mai dubitato.
Forse non c’è momento migliore per gridare a grande voce “male non fare, paura non avere!”

Ora mi aspetto che quegli individui, che in questi anni hanno speculato in modo vergognoso su questa vicenda, abbiamo il coraggio di scusarsi, per il male che hanno fatto, spero per loro inconsapevolmente. Alberto Bilardo

Letto 1034 volte Ultima modifica il Mercoledì, 08 Luglio 2015 10:37
Luigi Caruso

Sono il proprietario del marchio WebRobotic® e socio della «Logica S.C.» mi occupo di Comunicazione e Marketing con metodo Olistico.

Mi piace specificare il mio metodo di lavoro, perché tutti poi mi chiedono: “olistico” in che senso? Mi piace perché questa è la caratteristica che mi distingue: un approccio alle cose Multi Disciplinare.

Sto contribuendo alla comunicazione e al marketing di Agorà Liberi e Forti.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Cerca

Rassegna Stampa