La nostra rete

made with love from Joomla.it

Avviso

Raccontaci quello che vorresti dalla politica locale e nazionale e insieme potremo realizzarlo. Condividi la tua visione qui.

Log In/Out

Avviso Legale

Ai sensi della Legge 62 del 2001, agoraliberieforti.org non è un prodotto editoriale.
Come tale non rientra nella definizione di cui all'art. 1 della medesima legge (con applicazione della connessa disciplina) e in particolare non è soggetto agli obblighi di cui alla legge 47 del 1948, artt. 2 e 5, anche perché agoraliberieforti.org /oltre non essere un prodotto editoriale/ non è una testata giornalistica.

1. Elezione diretta del Presidente della Repubblica congiunta con l'architettura federalista dello Stato;
2. Manovra-choc per tornare a crescere: 40 miliardi di tasse in meno:

a) delega fiscale;
b) flat tax;
c) Tfr alle aziende e Tfr in busta paga.

3. Abrogazione della legge Fornero delle pensioni e reintroduzione del reato di clandestinità;
4. Richiesta da parte dell'Italia del Commissario europeo per l'immigrazione;
5. Riforma della giustizia;
6. In Europa: reflazione tedesca, svalutazione dell'euro e riforma della Bce.

Leggi tutto (PDF) ...

Domenica, 03 Agosto 2014 09:54

La leadership passa dall’etica

Scritto da

Si deve fare di più per servire la società. Le organizzazioni sono ormai la forza trainante nel mondo. E le "Relazioni Pubbliche" devono lavorare perché tanto le imprese quanto i governi abbiano uno scopo morale oltre che economico. Solo da questo passa la fiducia nella leadership. Lo sostiene il presidente di Global Alliance, Anne Gregory, illustrando alcuni dei temi che verranno affrontati a settembre al World PR Forum di Madrid.

Ricordo un giorno, in uno degli episodi di una delle trasmissioni tipo "linea verde" o forse un'altra simile. L'intervistatore di turno, credendo di essere riuscito a trovare il suo scoop, aveva riunito un negoziante di frutta e verdura, un responsabile dei mercati generali e un agricoltore. La domanda era: chi ruba visto che un Kg di carote è venduto dall'agricoltore a 30 centesimi e noi consumatori lo paghiamo 1 euro e 30 centesimi?

Vi chiederete cosa c'entrano le carote con la BreBeMi, ebbene uso l'aneddoto delle carote di solito per parlare di tasse.

La campagna elettorale del Sindaco di Gallarate Edoardo Guenzani è partita -male- il giorno 26 giugno 2014, qui sopra testimoniata da una fotografia, ma di cosa si tratta?

Esce con le ossa rotte il centro sinistra in particolare il PD e il sindaco di Gallarate Guenzani. 

Marcello Pedroni Responsabile Provinciale Enti Locali di Forza Italia e neo Amministratore Delegato:

"Sono fiducioso del fatto che il nuovo CDA possa avviare un lavoro proficuo e costruttivo, il nuovo assetto vede premiato chi crede nel valore della buona politica e sconfitto chi sogna la fine della politica e il trionfo del tecnicismo."

Guarda il video del servizio nel TG di Rete55 del 15 luglio 2014.

Dopo le richieste per il canone -da parte della RAI- anche per gli utenti ciechi in possesso di una apparecchiatura atto alla ricezione delle trasmissioni televisive, questa sarà un'estate con il fiato sospeso per dipendenti e famiglie del centro per l'integrazione scolastica dei non vedenti di Brescia: scompare la provincia -principale finanziatore- e Regione Lombardia -rispondendo ad una interrogazione- dice "stante la normativa attuale non possiamo farcene carico".

Angela Merkel ricopre la carica di cancelliera ormai da nove anni, fino a quando rimarrà al suo posto? 
Solo Helmut Kohl e Konrad Adenauer hanno collezionato più anni di lei nello stesso ruolo.

Finora la cancelliera non ha mai incontrato avversari in grado di impensierirla, né nelle vesti dei candidati socialdemocratici che nel tempo l'hanno sfidata, né tantomeno all'interno del proprio partito, l'Unione Cristiano-Democratica (Cdu). Eppure, voci interne al suo staff, non escludono che la cancelliera possa compiere un passo indietro prima della fine del mandato, che scade nel 2017.

Il primato di cui Angela Merkel gode nell'elettorato tedesco è solido.
Alle ultime elezioni per il Bundestag nel settembre scorso ottenne un risultato superiore al quaranta per cento, frutto in gran parte del proprio carisma personale. L'altro contendente alla carica di cancelliere, il socialdemocratico Peer Steinbrück, finì staccato di quasi venti punti.
Al momento non sembra che esistano alternative politiche al "merkellismo", una miscela ben combinata di conservatorismo, stato sociale e agguerrita competitività al di fuori dei confini nazionali.

Perlomeno, fino a quando non dovesse concretizzarsi l'ipotesi di una coalizione rosso­rosso­verde.

La trattazione della questione relativa agli interventi di Revamping per l'inceneritore ACCAM di Busto Arsizio necessita di ulteriori approfondimenti vista l'evidente distonia tra quanto deliberato dall'assemblea della società e i desiderata dei numerosi Comuni interessati.

Per tornare a crescere e a vincere abbiamo bisogno di unire alla passione e agli ideali che animano ciascuno di noi anche le necessarie competenze amministrative, giuridiche e tecniche. La politica, la "buona politica", deve avere come uno dei suoi primi obiettivi la formazione di una classe dirigente in grado di ascoltare i bisogni dei cittadini, comprendere le mutazioni della società e dell'economia reale, possedere gli strumenti per esercitare una consapevole ed efficace azione di governo.

Per questa ragione l'Ufficio nazionale dei Club Forza Italia, in collaborazione con l'Università telematica Pegaso, ha dato vita al primo modulo formativo dell'accordo stipulato nei mesi scorsi tra Forza Italia e l'università Pegaso riguardante la realizzazione di un’Accademia di alta formazione politica.

Marcello Pedroni a Rete55: A Varese qualcuno si è messo fuori da Forza Italia, se esci da una squadra cambi lavoro, entri in un'altra squadra o te ne fai una tutta tua. La proposta? Due assessori in meno e fuori Clerici, che ha perso la fiducia di Forza Italia.

Guarda il servizio di Matteo Inzaghi nel TG di Rete55 sulla rubrica aTuxTu intervista a Marcello Pedroni.

Siamo lieti di annunciarvi che da oggi la zona di Malpensa ha una nuova voce, quella di Agorà Liberi e Forti.

Cerca

Rassegna Stampa